Tendenze
fusion burger fusion burger
fusion burger fusion burger
fusion burger fusion burger
fusion burger fusion burger

L’hamburger neoclassico

Quando si pensa all’hamburger si pensa agli Stati Uniti. Questo piatto divenuto l'emblema del paese di zio Sam oggi conosce moltissime variazioni. Sei proprio certo di sapere tutto degli hamburger? Allora da’ un’occhiata ai burger fusion. La sorpresa è garantita!
Era star della gastronomia mondiale, l’hamburger americano ha oramai dei “cugini” particolarmente esotici. Parti per un piccolo giro del mondo degli hamburger insoliti!
Burger burrito, d’ispirazione messicana
L’idea è semplice, ma diabolicamente efficace: sostituire al panino una tortilla di mais! Diffusasi a Brooklyn negli ultimi anni, questa ricetta merita di essere conosciuta anche oltre Atlantico. Tagli a metà gli hamburger già cotti, aggiungi lattuga, pomodoro, cipolle e formaggio e arrotola il tutto nella tua tortilla già riscaldata nel microonde. Le patatine fritte vanno servite a parte, oppure direttamente nel burrito. E per esaltare il tutto non dimenticare le piccanti salse messicane. I chipotle, con il loro gusto allo stesso tempo dolce e agro, si accompagnano particolarmente bene alla carne grigliata.

Gli hamburger giapponesi: i sushi burger…
Prova il sushi burger, questa incredibile invenzione che unisce la forma dell’hamburger agli ingredienti di un tradizionale sushi giapponese. Cuoci il riso speciale per sushi, condiscilo con aceto e zucchero e poi sagoma due mezzi “panini” che lascerai raffreddare mentre prepari gli altri ingredienti. Tra i due mezzi panini di riso, metti delle fettine sottili di salmone o tonno crudo. Per la guarnizione basteranno avocado a pezzetti, sottili fette di zenzero e un po’ di wasabi. Ah, non dimenticare la scodellina con la salsa di soia in cui immergere il boccone, e voilà!

… o ramen burger?
Siamo ancora in Giappone con questo hamburger speciale che arriva direttamente da… ebbene sì, New York!
Gli ingredienti sono quelli dell’hamburger tradizionale: carne macinata, formaggio fondente, lattuga, cipolle (crude o fritte), pomodori. Il pane, lui, viene sostituito dalle tagliatelle cinesi! Basta cuocere i noodle in acqua bollente, lasciar raffreddare e poi unire e un uovo sbattuto. Forma dei “panini” aiutandoti con un ramequin, copri con pellicola trasparente mettici su un peso. Poi basterà friggere i panini-ramen in padella con un filo d’olio e preparare normalmente l’hamburger. Il contrasto tra i noodle croccanti e la carne morbida è incredibile!

I nostri ristoranti associati

I nostri articoli collegati